Marmotrend, il marmo resina di Laperla marmi

MARMOTREND è un materiale lapideo di ultima generazione.

Tecnicamente si tratta di un marmo resina, costituito per il 95% da frammenti di pregiate pietre naturali mescolati a un 5% di resina legante. Altamente versatile e resistente, il marmo resina MARMOTREND dona fascino e ricercatezza agli ambienti riproponendo l’unicità del marmo e il fascino del passato in chiave moderna.

In commercio, attualmente, esistono due tipi di marmo resina: uno a scaglie grandi, per un effetto classico, e uno a micro scaglie, adatto a chi ama ambienti minimal dal gusto contemporaneo.

Le caratteristiche principali del marmo resina MARMOTREND

Il marmo resina non è da intendersi come un sostitutivo della pietra, seppur ricomposto, è esso stesso marmo.

In molti casi ci sarà capitato di sentire parlare di marmo sintetico, una denominazione, questa, non è del tutto corretta. Il marmo resina è, infatti, come già detto, composto per il 95% da polvere marmorea e presenta tutte le caratteristiche di resistenza ed eleganza proprie della pietra naturale, addirittura apportandone qualche vantaggio.

Le caratteristiche principali di questo materiale sono:

  • la possibilità di essere prodotto in grandi formati;
  • peso ridotto;
  • praticità di posa;
  • praticità di manutenzione.

Consigliamo il marmo resina MARMOTREND, quindi, a tutti coloro che hanno necessità di coprire grandi metrature e esigenze pratiche di manutenzione.

Come pulire il marmo resina MARMOTREND

Pulire e mantenere nel tempo la bellezza di MARMOTREND è semplice, sono sufficienti acqua, sapone, detergenti e spugne non abrasivi. Nonostante il materiale non richieda particolari cure, sono doverosi però alcuni accorgimenti:

  • è sconsigliato appoggiare a diretto contatto con la superficie pentole bollenti;
  • un contatto prolungato con inchiostro, tinture, cosmetici e smalti può causare macchie;
  • non tagliare direttamente sulla superficie ma utilizzare sempre una base;

Sorvolare su questi piccoli accorgimenti può provocare difettivi visibili sulla superficie, come: macchie ostinate, graffi, scheggiature. In tal caso, se lo spessore non è stato interamente danneggiato, per ripristinare la bellezza originaria di MARMOTREND sarà sufficiente carteggiare fino ad uniformare nuovamente la superficie, che verrà successivamente trattata con uno specifico prodotto per ridonarne brillantezza.